Inbound Marketing -
L'arte di creare attrazione

La guida definitiva per attirare i clienti senza il fastidio di telefonate a freddo e tattiche di vendita insistenti.

Collaborazione con Aspiration Marketing - Inbound Marketing

Perché l'Inbound Marketing?

L'inbound marketing si concentra sull'attrazione, il coinvolgimento e la soddisfazione dei clienti attraverso contenuti di valore e pertinenti. Attirate i potenziali clienti verso il vostro marchio attraverso contenuti utili e informativi; attirate lead qualificati e costruite fiducia con il vostro pubblico di riferimento.

Come funziona l'Inbound Marketing

Inbound Marketing

Inbound Marketing
Offre un valore reale

L'inbound marketing utilizza tutti i componenti del content marketing tradizionale: blog, e-mail, social media, infografiche e altro ancora. La chiave è il modo in cui si mettono insieme tutti questi pezzi! Un principio centrale della metodologia dell'inbound marketing è che i contenuti devono fornire valore al pubblico. Non si tratta di vendita diretta: l'inbound marketing consiste nell'informare, educare e diventare una risorsa affidabile.

Successo nelle vendite

Misurare il successo delle vendite,
Non solo il traffico

Il traffico del sito web è fantastico, ma dovete migliorare i vostri profitti.

È qui che le strategie inbound vincono: trattano il marketing e le vendite come due fasi dello stesso percorso del cliente, anziché come due reparti separati e distinti dell'azienda. Le esigenze delle vendite guidano le decisioni del marketing inbound, e il marketing inbound porta più contatti al team di vendita.

inbound_1

Potenziate i contenuti stellari
con l'automazione

State già generando contenuti eccellenti? Questo è solo il primo passo.

L'automazione giusta può migliorare drasticamente la distribuzione e la lettura dei vostri contenuti. Utilizzando il quadro dell'inbound marketing, è possibile automatizzare e-mail, social media e flussi di lavoro.

Vi aiuteremo ad automatizzare il vostro marketing in modo che funzioni 24 ore su 24, aiutandovi a entrare in contatto con i visitatori nel loro tempo libero.

Cos'è l'Inbound Marketing?

Sei un marketer o un imprenditore e stai cercando di incrementare le vendite o potenziare la tua presenza digitale, o semplicemente di far crescere la tua attività. Forse hai sentito parlare di inbound marketing o di content marketing, ma sei scettico riguardo ai termini di moda e non vuoi sprecare il tuo tempo con una tendenza passeggera. Forse hai anche provato alcune tecniche associate all'approccio inbound, come gestire un blog o aumentare la tua presenza sui social media.

New call-to-action

 

Non sorprende che le imprese si stiano rivolgendo alle iniziative di marketing digitale per raggiungere i loro obiettivi finanziari. Avere una presenza online non è più sufficiente; è essenziale trovare strategie di marketing che si allineino al comportamento online dei vostri acquirenti ideali.

La maggior parte dei marketer comprende che i clienti cercano su Internet ciò di cui hanno bisogno; uno studio recente condotto da Fleishman-Hillard ha rivelato che l'89% dei consumatori inizia il proprio percorso d'acquisto con un motore di ricerca.

Questo pone alle aziende come la vostra due questioni fondamentali: "Come possiamo aumentare la consapevolezza del nostro marchio e posizionare il nostro sito web in cima ai risultati di ricerca? E come possiamo trasformare i visitatori in clienti una volta che sono sul nostro sito?"

Nel 2006, HubSpot ha coniato il termine "inbound marketing", che si riferisce all'attrarre clienti potenziali con contenuti mirati e pertinenti.

Definizione di Inbound Marketing

L'inbound marketing rappresenta una metodologia di marketing innovativa che punta a catturare l'interesse di potenziali clienti o contatti attraverso la creazione e distribuzione di contenuti di valore e rilevanti. Diversamente dall'interruzione causata da promozioni o annunci pubblicitari non richiesti, questa strategia punta ad attrarre l'attenzione in modo genuino e costruttivo.


I clienti non vogliono essere semplicemente destinatari di vendite; desiderano essere formati. Aspirano a che le aziende aggiungano valore per loro ancora prima che abbiano compiuto il passo di acquistare un prodotto o richiedere un servizio. Una strategia di Inbound Marketing di successo mira a fornire quel valore attraverso post di blog o consulenze gratuite. Le tecniche tradizionali di marketing diretto possono ancora generare affari, ma ultimamente si sente parlare tanto di inbound perché le vendite outbound da sole non sono più sufficienti per la maggior parte delle imprese.

Quali sono i vantaggi dell'adozione dell'inbound e come può aiutare le imprese ad attrarre visitatori rilevanti e convertirli in lead?

Perché l'Inbound Marketing è così importante?

  • L'inbound marketing genera il triplo dei lead rispetto all'outbound marketing, ponendo al centro l'attenzione sui potenziali clienti e offrendo loro valore prima ancora di chiedere qualcosa in cambio. Questo approccio porta a lead di qualità superiore e ad un tasso di conversione più elevato.

  • L'inbound marketing è anche più economico del 62% rispetto all'outbound marketing, dimostrando di essere un metodo più efficiente ed efficace rispetto alle tradizionali tecniche outbound. Inoltre, ha un impatto più duraturo poiché aiuta a costruire relazioni con i potenziali clienti, creando un senso di fedeltà.

  • I lead generati dall'inbound marketing hanno un tasso di chiusura del 33% superiore rispetto a quelli dell'outbound. Questi lead sono più qualificati e interessati a ciò che hai da offrire, avendo già compiuto il primo passo nel processo di acquisto visitando il tuo sito web o interagendo con i tuoi contenuti, il che li rende più propensi a convertirsi in clienti.

  • L'inbound marketing può aumentare il traffico al sito web del 97%. Strategie come l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), il content marketing e il marketing sui social media possono migliorare la posizione del tuo sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), portando più visitatori sul tuo sito, il che può incrementare la generazione di lead e le vendite.

  • Infine, l'inbound marketing può incrementare la consapevolezza del marchio del 70%. I consumatori dei contenuti e i follower sui social media costituiscono la base per presentare il tuo marchio a un pubblico più ampio. Ciò costruisce consapevolezza e credibilità del marchio, che può portare a più lead e vendite.

Come fa l'Inbound Marketing a generare risultati?

Una strategia di inbound marketing a lungo termine genererà risultati sostenibili. Ma lo sviluppo di una strategia di inbound marketing non avviene da un giorno all'altro. Strategizzare, creare e stabilire obiettivi e aspettative realistici richiede tempo e pianificazione. Poi si utilizzano i dati raccolti per perfezionare e ricalibrare i contenuti, raggiungendo un numero ancora maggiore di destinatari con una spesa ancora minore.

L'impostazione di una strategia a lungo termine come l'inbound marketing consente di generare risultati più sostenibili. State creando un database di articoli, video e altri contenuti pertinenti e coinvolgenti che potrete utilizzare per attirare e convertire nuovi clienti per gli anni a venire. Potete usare l'inbound marketing per creare un'esperienza personalizzata per i vostri clienti e, così facendo, costruire la loro fiducia.

A questo punto, il marketing del passaparola può entrare in azione: questi clienti felici racconteranno alla loro rete della vostra azienda e di come avete risolto i loro problemi. Condivideranno volentieri la fiducia e la conoscenza del vostro settore e i vantaggi che le altre aziende trarranno dalla collaborazione con voi.

Ben presto, avrete un esercito di clienti felici che faranno marketing per voi!

Forse avete l'impressione che l'inbound o il content marketing non siano necessari. Forse state lottando per scegliere la strategia di marketing giusta che soddisfi i vostri obiettivi aziendali con così tante opzioni disponibili. State osservando buone metriche di traffico per il vostro sito web, ma non riuscite a convertire i visitatori in vendite? Oppure avete recentemente osservato un calo dei visitatori del sito web e volete riportare i numeri ai livelli precedenti? O forse i vostri numeri sono stabili, ma siete alla ricerca di una crescita?

In che modo la metodologia dell'Inbound Marketing favorisce la crescita?

A questo punto vi sembrerà di aver capito cos'è l'inbound e come l'inbound marketing (o content marketing) si confronta con altri metodi per attirare clienti. Ma c'è ancora qualcosa che non riuscite a capire: in che modo l'inbound vi aiuta a far crescere la vostra azienda?

Con così tante opzioni di marketing per i clienti esistenti e potenziali, è più difficile che mai attirare e mantenere l'attenzione delle persone abbastanza a lungo da convertirle in clienti paganti e aumentare il potenziale di crescita della vostra azienda. Una volta che gli occhi sono puntati sul sito web della vostra azienda, come fate a trasmettere le informazioni di cui hanno bisogno per fare la scelta giusta e scegliere voi rispetto ai vostri concorrenti?

how-does-inbound-marketing-drive-growth

L'inbound marketing favorisce la crescita creando un'esperienza eccezionale per i clienti, migliorando la reputazione del marchio e aumentando la fedeltà dei clienti.

Uno degli elementi chiave dell'inbound marketing è la creazione di una landing page, che funge da fulcro centrale per tutti gli sforzi di inbound marketing. Una landing page ben progettata include una chiara call-to-action (CTA), un invito a compiere un'azione specifica, come l'iscrizione a una newsletter o il download di un contenuto. La landing page deve essere facile da navigare e progettata per soddisfare le esigenze e le aspettative del pubblico target.

I contenuti riservati, come ebook, whitepaper e infografiche, sono una componente fondamentale dell'inbound marketing. Offrire informazioni preziose e pertinenti in cambio di informazioni di contatto, come l'indirizzo e-mail, aiuta a convertire i potenziali clienti in lead. I contenuti devono essere di alta qualità, risolvere un problema o rispondere a una domanda pertinente per il pubblico target. Fornendo informazioni utili, i marketer inbound affermano il loro marchio come leader di pensiero e costruiscono la fiducia dei loro potenziali clienti.

Concentrandosi sulle esigenze del cliente, l'inbound marketing stabilisce una forte connessione con il pubblico di riferimento, che in ultima analisi porta a una crescita a lungo termine.

Il titolo del libro di Simon Sinek dice: "Inizia con il perché". Ciò significa che si inizia a vendere NON vendendo nulla. Iniziate entrando in contatto con le persone che stanno dietro all'azienda. Poi si arriva a dire loro come si può aiutarli a fare della loro attività tutto ciò che si sa che può essere. E da lì, vendete i vostri servizi per ottenere questa crescita.

Come Creare Contenuti per il Marketing Inbound?

Il contenuto può assumere molteplici forme. Un blog aziendale rappresenta un eccellente mezzo per condividere storie dettagliate o aggiornamenti. Le svariate piattaforme di social media si collegano alle persone nel momento in cui cercano intrattenimento. Pertanto, pubblicare video divertenti o immagini che catturano l'attenzione su un certo aspetto della tua attività in modo creativo è un modo fantastico per attirare le persone.

Il marketing dei contenuti è fondamentalmente incentrato sull'educare i clienti; rappresenta anche un'opportunità per essere creativi e ideare un'esperienza che li delizierà personalmente, li farà iscrivere/seguire te e la tua attività e, cosa più importante, li trasformerà in clienti a vita. Se sei davvero bravo, potrebbero persino raccontarlo ai loro amici!

Il marketing dei contenuti si basa essenzialmente sull'istruire i clienti; rappresenta altresì l'occasione per dare sfogo alla creatività e forgiare un'esperienza che li incanterà...


Nel campo del marketing dei contenuti, crediamo fermamente nella potenza della pianificazione e della strategia. Se stai muovendo i primi passi, assicurati di iniziare con un piano ben definito. Se invece sei in questo settore da tempo, cogli l'occasione per riesaminare i tuoi obiettivi. Cosa desideri ottenere con i tuoi contenuti e come pensi di raggiungere questi risultati? Iniziare è fondamentale. E se sei alla ricerca di ulteriori consigli su come trasformare il tuo team in blogger esperti, scarica il nostro eBook gratuito sul blogging cliccando qui sotto.

Check out our FREE Guide to Blogging

Nella pianificazione della tua strategia di marketing inbound e nella considerazione dei contenuti da generare, tieni a mente le seguenti idee:

1. Istruisci i Tuoi Visitatori

Pensa al marketing dei contenuti come a una conversazione con un potenziale cliente. Cosa desideri che conoscano della tua azienda? Quali sono le informazioni chiave che ritieni debbano avere sin da subito?

Secondo un rapporto di Demand Gen, il 47% degli acquirenti ha visionato da 3 a 5 pezzi di contenuto prima di interagire con un rappresentante dell'azienda. Rendi significativi questi pezzi di contenuto assicurandoti che le tue proposte contengano informazioni pertinenti. Per diventare il loro consulente di fiducia per tutto ciò che riguarda la tua industria, è necessario stabilire una connessione a questo livello personale.

2. Risolvi i Problemi dei Tuoi Clienti

Il passaggio successivo in una strategia di content marketing di successo consiste nel mostrare ai tuoi clienti come la tua azienda possa risolvere i problemi che hanno individuato nelle loro realtà professionali. Ma come fare per scoprire quali sono questi problemi?

Chiedilo.

Successivamente, illustra come puoi offrire loro supporto. "Vuoi incrementare il flusso di entrare della tua azienda? Ecco quattro strategie efficaci per raggiungere i numeri di crescita desiderati." Interagendo con i tuoi clienti nella sezione commenti del tuo blog o rispondendo ai loro tweet, sviluppi e mantieni un tipo di relazione che rende le persone soddisfatte. Una volta individuati alcuni di questi problemi, crea contenuti che delineano la soluzione per risolverli.

3. Tieni Presente Più Canali

Nella costruzione della tua strategia di contenuto, è essenziale sfruttare diversi tipi di contenuto e considerare quali informazioni desideri che i tuoi clienti ricevano e in quale punto del loro percorso di acquisto con la tua azienda. Di conseguenza, è importante personalizzare il tuo contenuto per ogni piattaforma che utilizzi. Ad esempio, se hai un articolo che copre "Le cinque cose più importanti da sapere su XYZ", vorrai che questo sia sul blog aziendale o in una newsletter via email. D'altra parte, se il tuo reparto creativo ha prodotto alcuni fantastici nuovi video che mostrano gli ultimi widget nel tuo settore, pensa in termini di Facebook o Twitter.

4. Si Tratta di Fiducia

La fiducia è il fondamento su cui si costruisce ogni relazione duratura tra un'azienda e i suoi clienti. Desideriamo che i nostri clienti scelgano la nostra azienda perché hanno fiducia in noi, nei nostri prodotti o servizi. Questa fiducia si costruisce adottando strategie di marketing dei contenuti efficaci, mostrandosi aperti e onesti riguardo alla nostra azienda e a come possiamo aiutare a risolvere i loro problemi. Questo approccio non solo mantiene fedeli i nostri clienti attuali, ma aiuta anche ad attirarne di nuovi che si entusiasmano all'idea di lavorare con noi, grazie alla condivisione dei nostri contenuti da parte di persone di loro fiducia. La crescita della nostra azienda diventa così un circolo virtuoso che ci permette di aiutare i nostri clienti a crescere insieme a noi.

What's the best strategy for you? Learn more about Smart Marketing!

Perché l'Inbound Marketing è importante per la vostra strategia di marketing?

1. L'inbound porta i lead a voi

La moderna metodologia inbound è un vero e proprio prodotto dell'era digitale. Combinata con l'automazione e l'analisi del marketing che i moderni software di marketing includono, è un approccio unico del XXI secolo che si oppone alle tattiche di marketing tradizionali per raggiungere i clienti, come la stampa, la radio, i cartelloni pubblicitari e il telemarketing. Si tratta di un approccio a cascata, che manca di focalizzazione e di targettizzazione.

Sebbene queste strategie siano ancora utilizzate, un numero sempre maggiore di marketer sta scoprendo che l'inbound permette di raggiungere un pubblico molto più mirato, consentendo loro di concentrarsi sui problemi specifici dei clienti. In questo modo, potranno rispondere in modo particolare alle esigenze dei clienti. In questo modo si stabiliscono le giuste relazioni con i clienti fin dall'inizio.

La creazione di post sul blog, ad esempio, che offrano alle persone informazioni rapide, tempestive e interessanti sullo stato del vostro settore (ad esempio), posiziona il vostro sito web come una fonte di informazioni di alta qualità che farà sì che i potenziali clienti tornino a cercarne altre.

Esiste una miriade di piattaforme di social media su cui è possibile inserire un link a questi post informativi sul sito web dell'azienda. Questo è un altro modo per attirare l'attenzione sul vostro sito aziendale, creando al contempo ulteriori mezzi con cui i vostri clienti, attuali e potenziali, possono interagire con voi e con la vostra azienda.

Queste visite ripetute porteranno un maggior numero di potenziali clienti a convertirsi in clienti paganti quando vedranno come i vostri contenuti favoriscono le interazioni. In questo modo le persone rimarranno più a lungo sul vostro sito e saranno incoraggiate a esplorare altre pagine per saperne di più su di voi e sulla vostra azienda. Inoltre, il coinvolgimento e l'interazione sui social media vi offrono ulteriori opportunità per spiegare come potete aiutarli a risolvere i loro problemi aziendali.

La parte migliore? Tutti questi clienti vengono attratti dal vostro sito senza che voi li contattiate direttamente e senza che siano necessarie vendite dirette!

INBOUND2


2. Il coinvolgimento porta alla fiducia

Ora che i vostri potenziali clienti hanno trovato il vostro sito web attraverso i contenuti che pubblicate su vari siti, è il momento di guadagnare la loro fiducia. Trasmettendo informazioni rilevanti per i loro problemi, porterete voi stessi e la vostra azienda in una posizione di fiducia.

Secondo uno studio di Demand Gen Report, il 47% degli acquirenti visualizza almeno 3-5 contenuti prima di decidere di parlare con un rappresentante dell'azienda. Dimostrando che potete essere una risorsa preziosa in modo non invasivo, contribuite a gettare le basi per una relazione basata su contenuti di valore e sulla fiducia.

Questo impegno diretto tra il cliente e la vostra azienda è la vostra occasione per dimostrare in modo chiaro e conciso come risolvere i suoi problemi. Ora il cliente si trova saldamente a metà dell'imbuto di vendita ed è giunto il momento di stupirlo con altri contenuti di qualità e di convertirlo nella fase finale di cliente felice.

3. I risultati migliorano le strategie

Le strategie di inbound marketing prevedono azioni chiare e misurabili. Questo porta a raccogliere e utilizzare i dati come strumento per capire cosa funziona e cosa no, molto più velocemente rispetto ai metodi di marketing tradizionali. Sarete in grado di vedere quali contenuti stanno aumentando l'engagement e dove esistono opportunità per implementare strategie future. Potrete anche vedere quali sono i contenuti che non funzionano e quindi eliminarli dai vostri piani.

Ad esempio, l'inbound può tracciare per quanto tempo una persona ha guardato un video, quali pagine ha visualizzato, quanti download ha effettuato un eBook, ecc. Questi dati, a loro volta, vi permettono di adattare i vostri nuovi contenuti a ciò che la maggior parte delle persone sta già cercando e con cui si impegna.

4. L'efficienza dei costi è importante

Come disse Benjamin Franklin nel 1748, "Il tempo è denaro". Dal momento che l'inbound marketing vi permette di adattare il vostro messaggio ai visitatori rilevanti e di impegnarvi con loro fino a quando non si convertono in clienti, potete regolare con precisione la destinazione dei vostri fondi di marketing. Creando solo contenuti pertinenti che sapete che i potenziali clienti stanno cercando, potete ridurre gli sprechi evitando di spendere in annunci che nessuno vede.

Sebbene l'inbound non sia una strategia di marketing unica e definitiva, vi permette di riallocare i fondi verso spese più efficaci.

"Anche se l'inbound non è concepito come una strategia di marketing unica e completa, offre l'opportunità di riallocare i vostri dollari verso una spesa più efficace."

Come si confronta l'Inbound Marketing con l'Outbound Marketing?

Qualunque sia la vostra situazione specifica, ci sono così tante strategie di marketing in circolazione che può essere difficile setacciarle tutte per trovare quella, o la combinazione di quelle, più adatta alla vostra azienda. Ma l'aiuto è in arrivo. In questa sezione ci proponiamo di definire e poi di confrontare brevemente due strategie, una inbound e una outbound.

Queste strategie sono il content marketing e il Pay-Per-Click (PPC). Prima di immergerci in una visione più dettagliata di queste opzioni e di come possono interagire per ottenere un maggiore impatto, iniziamo con una rapida definizione dei termini:

Il content marketing è "il marketing che cerca di attrarre clienti distribuendo contenuti informativi potenzialmente utili al pubblico di riferimento, piuttosto che pubblicizzando prodotti e servizi in modo tradizionale". Si tratta di un approccio con un seguito in rapida crescita, che vi permette di sviluppare un rapporto con i vostri clienti come risorsa e partner di fiducia.

Il marketing dei contenuti vi permette di coltivare questo rapporto con i clienti esistenti e nuovi, creando contenuti informativi che li riportano sul vostro sito web perché lo vedono come una risorsa. Questo favorisce l'interazione, che porta alle conversioni. Noterete che tutto ciò assomiglia a come abbiamo descritto l'inbound marketing in precedenza. C'è una buona ragione: le due idee sono strettamente collegate e possono essere usate in modo intercambiabile per quanto riguarda il blogging e la creazione di contenuti. Tuttavia, in passato potreste aver sentito contrapporre l'inbound marketing al PPC, per cui in questa sezione ne parleremo nei suoi termini.

Il pay-per-click, meglio noto come campagne PPC , è "un sistema utilizzato per stabilire i prezzi degli annunci pubblicitari online su un motore di ricerca o un altro sito web, in base al quale l'inserzionista paga una piccola somma all'editore ogni volta che un utente fa clic sull'annuncio".

Avrete sicuramente visto gli annunci PPC quando avete usato un motore di ricerca come Google (per brevità, riunirò tutti i motori di ricerca sotto questo termine universale). Nella parte superiore di una pagina di risultati di ricerca, in genere si vede un piccolo numero di annunci a pagamento. Questi sono dovuti al PPC: l'azienda pubblicizzata paga Google ogni volta che i visitatori fanno clic sul suo annuncio. Le campagne PPC sono sempre più presenti anche sulle piattaforme dei social media.

Ora che avete le definizioni, resta da capire quale sia il metodo di marketing più adatto alla vostra azienda.

PPC - Generatore di clic

Come descritto brevemente in precedenza, il PPC consiste nella ricerca a pagamento, ovvero nel pagare un motore di ricerca come Google per visualizzare il vostro annuncio sul suo sito web. Ogni volta che qualcuno fa clic sul vostro annuncio, vi viene addebitata una piccola tariffa.

Gran parte della strategia di questo metodo si basa sull'uso delle parole chiave. Quanto più specifiche sono le parole chiave utilizzate, tanto più mirato sarà il vostro annuncio, che si tradurrà in persone giuste che vedranno il vostro annuncio e faranno clic sul vostro sito web.

Con il marketing PPC, potete aumentare la vostra visibilità a costo di spendere tempo nella ricerca di parole chiave e strategie di posizionamento degli annunci, analizzando le metriche e regolando le vostre preferenze con ogni motore di ricerca. Spesso questa strategia può diventare costosa in breve tempo. Inoltre, molti utenti esperti di Internet dispongono di plugin per il browser che bloccano la visualizzazione di questi annunci, oppure preferiscono i risultati della ricerca organica, guidati in gran parte dalla nostra prossima strategia di marketing: il content marketing.

Marketing dei contenuti - Marketing sostenibile

Il content marketing, invece, funziona attirando i clienti attraverso contenuti tempestivi e specifici per il settore. Con questa strategia, si tratta di aggiungere una proposta di valore per il cliente, in questo caso un contenuto utile, per far sì che torni a chiedere di più. Volete che vedano voi e la vostra azienda come una risorsa affidabile e fidata. Esistono diversi canali di contenuto: blog, vlog, ebook, video e newsletter via e-mail, per cominciare. Ognuno di essi contribuisce a creare contenuti coinvolgenti e ad alimentare le interazioni che trasformano il primo visitatore del vostro sito web in un cliente fedele e ripetitivo.

La creazione di contenuti per questa strategia richiede tempo e risorse. Inoltre:

  • vi aiuterà a far crescere i vostri lettori/follower,

  • ispirare fiducia ai vostri clienti (sia nuovi che esistenti),

  • e a far sì che vi mettano nell'ambita posizione di consulente di fiducia.

La creazione regolare di contenuti freschi e stimolanti gioverà anche al SEO o ottimizzazione dei motori di ricerca del vostro sito web. Questo, a sua volta, migliora il vostro posizionamento nei risultati di ricerca organici di Google. Secondo MarTech, il 70-80% degli utenti dei motori di ricerca si concentra solo sui risultati organici. Con una migliore SEO, un maggior numero di utenti vi troverà sicuramente.

È il momento di decidere: PPC? O marketing dei contenuti?

Ora che conoscete bene queste due opzioni di marketing, concorrenti ma complementari, resta da decidere quale sia il metodo di marketing più adatto alla vostra azienda.

La verità è che entrambe le tecniche di marketing sono valide e possono funzionare bene insieme. Il resto della verità è che la quantità di denaro speso per far arrivare i clic sul vostro sito web non vale molto se non avete contenuti di qualità da far vedere ai visitatori una volta arrivati.

Pertanto, il miglior rapporto qualità-prezzo è la creazione di fiducia. Coinvolgete i vostri clienti e create un senso di fiducia nel vostro settore. Come? Creando contenuti di alta qualità, coinvolgenti, attuali e persino stimolanti.

Il miglior guadagno è iniziare a costruire la fiducia.

È vero che la creazione di contenuti significativi e coinvolgenti, in grado di attirare i clienti, richiede tempo e competenza. Detto questo, il potenziale di crescita sostenibile è incommensurabile. Il Marketing Institute afferma che "il marketing dei contenuti genera un numero di lead tre volte superiore a quello del marketing outbound e costa il 62% in meno". Quindi, il content marketing porta più clienti, a un costo inferiore rispetto al tradizionale outbound marketing.

Inoltre, i vostri clienti vi vedranno come una fonte affidabile di informazioni utili, piuttosto che come un fastidioso e persistente venditore.

Poi, forse, quando la vostra azienda inizierà a vedere la crescita associata di clienti che vi amano e parlano di voi a tutti i loro amici, sarà il momento di prendere in considerazione l'uso del PPC per portare ancora più occhi dei clienti verso il deposito di conoscenze che avete creato.

Secondo il leader del settore HubSpot,

Le campagne pubblicitarie a pagamento rappresentano un canale di marketing efficace se utilizzate in modo strategico e in sincronia con altre iniziative.


Il PPC ha il potenziale di portare nuovi occhi sul vostro sito web. Questi occhi non rimarranno abbastanza a lungo da convertire senza una strategia di content marketing di alta qualità, informativa e che ispiri fiducia.

Come per ogni strategia, l'intento e l'attenzione sono fondamentali. Creando una solida base di contenuti che i clienti possano leggere, guardare e interagire, creerete e manterrete i clienti per tutta la vita.

Inbound Marketing - Domande frequenti

Che cos'è un esperimento di marketing?
Un esperimento di marketing è una forma di ricerca di mercato in cui l'obiettivo è scoprire nuove strategie per le campagne future o convalidare quelle esistenti.
In che modo l'Inbound Marketing si differenzia dall'Outbound Marketing?

L'outbound marketing, noto anche come marketing tradizionale o marketing di interruzione, è una strategia di marketing che si basa sull'interruzione delle persone con messaggi pubblicitari per attirare la loro attenzione. Le tattiche di outbound marketing includono annunci televisivi e radiofonici, pubblicità su carta stampata, telefonate a freddo e posta diretta.

L'inbound marketing, invece, è una strategia di marketing che si concentra sull'attrazione dei clienti verso la vostra azienda attraverso il content marketing, il social media marketing, l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e altre tattiche che attirano le persone verso il vostro marchio. L'inbound marketing vi aiuta a costruire fiducia e credibilità con il vostro pubblico. Può raggiungere e coinvolgere efficacemente i potenziali clienti in ogni fase del percorso di acquisto.

Una differenza fondamentale tra l'inbound e l'outbound marketing è che quest'ultimo è spesso visto come invadente o dirompente. Al contrario, l'inbound marketing è più discreto e si concentra sulla fornitura di valore al cliente. L'inbound marketing tende anche a essere più efficace dal punto di vista dei costi rispetto all'outbound marketing, in quanto spesso comporta la creazione di risorse a lungo termine (come post di blog o ebook) che possono continuare a generare lead e vendite per la vostra azienda nel tempo.

Quali sono i vantaggi dell'Inbound Marketing?
L'utilizzo dell'inbound marketing come parte della vostra strategia di marketing complessiva presenta numerosi vantaggi. Alcuni dei vantaggi principali sono:

  • Efficienza dei costi: L'inbound marketing è spesso più efficace dal punto di vista dei costi rispetto all'outbound marketing, in quanto prevede la creazione di risorse a lungo termine (come post di blog o ebook) che possono continuare a generare lead e vendite per la vostra azienda nel tempo.
  • Mirato: L'inbound marketing vi permette di raggiungere e coinvolgere i potenziali clienti in ogni fase del percorso di acquisto, il che significa che potete inviare messaggi mirati alle persone che hanno maggiori probabilità di essere interessate ai vostri prodotti o servizi.
  • Misurabile: Le iniziative di inbound marketing possono essere facilmente monitorate e misurate, il che consente di capire cosa funziona e cosa no e di apportare le modifiche necessarie.
  • Costruisce fiducia e credibilità: Fornendo contenuti preziosi e informativi al vostro pubblico, potete costruire fiducia e credibilità con i vostri potenziali clienti.
  • Aumenta il traffico del sito web: Le attività di inbound marketing, come il SEO e il social media marketing, possono contribuire ad aumentare il traffico verso il vostro sito web, che a sua volta può portare a un aumento dei contatti e delle vendite.
  • Risultati a lungo termine: Le attività di inbound marketing tendono ad avere risultati a lungo termine, in quanto le risorse create (come i post del blog o gli ebook) possono continuare a generare lead e vendite per la vostra azienda nel tempo.
Come si inizia con l'Inbound Marketing?
Per iniziare con l'inbound marketing, ci sono alcuni passi fondamentali da seguire:

  • Definire il pubblico di riferimento: Il primo passo di ogni campagna di inbound marketing è la definizione del pubblico di riferimento. Chi state cercando di raggiungere? Quali sono le loro esigenze e i loro obiettivi? La comprensione del pubblico vi aiuterà a creare contenuti e campagne che siano pertinenti e attraenti per loro.
  • Stabilite i vostri obiettivi di marketing: Che cosa volete ottenere con i vostri sforzi di inbound marketing? Volete aumentare il traffico sul sito web, generare lead o incrementare le vendite? Stabilire obiettivi chiari vi aiuterà a concentrare gli sforzi e a misurare il successo delle vostre campagne.
  • Creare una strategia di contenuti: L'inbound marketing si basa sulla creazione di contenuti di valore e informativi che il vostro pubblico troverà utili e interessanti. Sviluppate un calendario dei contenuti che definisca i tipi di contenuti che creerete, la frequenza con cui li pubblicherete e i luoghi in cui li condividerete.
  • Ottimizzate il vostro sito web: Assicuratevi che il vostro sito web sia ottimizzato per l'inbound marketing. In particolare, assicuratevi che sia mobile-friendly, facile da navigare e con chiare chiamate all'azione.
  • Promuovere i contenuti: Una volta creati i contenuti, è importante promuoverli al pubblico di riferimento. Utilizzate i social media, l'email marketing e altre tattiche per far arrivare i vostri contenuti al maggior numero di persone possibile.
  • Analizzare e regolare: Durante le campagne di inbound marketing, tracciate e misurate i risultati. Questo vi permetterà di capire cosa funziona e cosa no e di apportare modifiche per ottimizzare le vostre campagne.
Quali sono i componenti chiave di una strategia di Inbound Marketing?
I componenti chiave di una strategia di inbound marketing includono in genere:

  • Buyer personas: Una buyer personas è una rappresentazione semi-fantastica del vostro cliente ideale, basata su ricerche di mercato e dati reali sui vostri clienti esistenti. La creazione di buyer personas vi aiuta a capire il vostro pubblico di riferimento e a creare contenuti e campagne che siano pertinenti e attraenti per loro.
  • Creazione di contenuti: L'inbound marketing si basa sulla creazione di contenuti di valore e informativi che il vostro pubblico troverà utili e interessanti. Questi contenuti possono includere post di blog, ebook, infografiche, video, webinar e altro ancora.
  • Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO): La SEO è il processo di ottimizzazione del sito web e dei contenuti online per ottenere un posizionamento più elevato nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Ciò può contribuire ad aumentare la visibilità del vostro sito web e a farvi affluire più traffico.
  • Social media marketing: I social media possono essere un modo efficace per promuovere i vostri contenuti, coinvolgere il vostro pubblico e costruire il vostro marchio.
  • Generazione di lead: Le campagne di inbound marketing spesso prevedono tattiche come i lead magnet (come gli ebook o i webinar) e i moduli per aiutarvi a generare lead e catturare le informazioni di contatto dei potenziali clienti.
  • Cura dei contatti: Una volta generati i contatti, è importante coltivarli e farli avanzare nell'imbuto di vendita. Ciò può comportare l'invio di e-mail mirate, la creazione di contenuti personalizzati e l'utilizzo di strumenti di automazione per mantenere i contatti impegnati.
  • Ottimizzazione delle conversioni: L'obiettivo dell'inbound marketing è convertire i contatti in clienti. L'ottimizzazione delle conversioni consiste nel testare e ottimizzare il sito web e le campagne di marketing per aumentare la percentuale di visitatori che compiono un'azione desiderata (come compilare un modulo o effettuare un acquisto).
  • Analisi e reportistica: Per misurare l'efficacia dei vostri sforzi di inbound marketing, è importante tracciare e analizzare le metriche chiave come il traffico del sito web, i contatti e le vendite. Utilizzate gli strumenti di analisi per monitorare i vostri progressi e identificare le aree di miglioramento.
Come posso misurare l'efficacia dei miei sforzi di Inbound Marketing?
Per misurare l'efficacia dei vostri sforzi di inbound marketing, ci sono alcune metriche chiave che potete monitorare:

  • Traffico del sito web: Traccia il numero di visitatori del tuo sito web e le fonti di quel traffico (come i motori di ricerca, i social media o il traffico di riferimento).
  • Contatti: Monitorate il numero di contatti generati dalle vostre campagne di inbound marketing e seguite come questi contatti progrediscono nell'imbuto di vendita.
  • Vendite: Tracciate il numero di vendite generate grazie alle vostre attività di inbound marketing e calcolate il ritorno sull'investimento (ROI).
  • Coinvolgimento: Monitorate metriche come le visualizzazioni di pagina, il tempo di permanenza sulla pagina e la frequenza di rimbalzo per vedere quanto il pubblico è coinvolto nei vostri contenuti.
  • Tassi di conversione: Tracciate la percentuale di visitatori che compiono un'azione desiderata (come compilare un modulo o effettuare un acquisto) sul vostro sito web.
Come posso creare contenuti interessanti per le mie campagne di Inbound Marketing?
Per creare contenuti interessanti per le vostre campagne di inbound marketing, ci sono alcune cose fondamentali da fare:

  • Identificare il pubblico di riferimento: Il primo passo per creare contenuti convincenti è sapere chi state cercando di raggiungere. Identificate il vostro pubblico di riferimento e comprendete le sue esigenze, i suoi obiettivi e le sue sfide. Questo vi aiuterà a creare contenuti che risuonino con loro.
  • Determinate gli obiettivi dei contenuti: Cosa volete ottenere con i vostri contenuti? Volete generare contatti, aumentare il traffico sul sito web o incrementare le vendite? Stabilire obiettivi chiari vi aiuterà a concentrare i vostri sforzi e a creare contenuti che soddisfino tali obiettivi.
  • Scegliete il formato giusto: Diversi tipi di contenuti sono più adatti a diversi obiettivi. Ad esempio, un post su un blog può essere una buona scelta per aumentare il traffico e coinvolgere il pubblico, mentre un ebook potrebbe essere più adatto se si desidera generare contatti.
    Utilizzate titoli convincenti: Il titolo è la prima cosa che il pubblico vedrà, quindi è importante che sia avvincente e interessante. Utilizzate verbi d'azione potenti e includete numeri o statistiche per far risaltare la vostra headline.
  • Raccontate una storia: Le persone sono più propense a coinvolgere i contenuti che raccontano una storia o dipingono un'immagine. Utilizzate le tecniche di storytelling per rendere i vostri contenuti più avvincenti e memorabili.
  • Utilizzate immagini e immagini: Includerli nei vostri contenuti può renderli più interessanti e facili da capire. Utilizzate immagini e grafica di alta qualità per migliorare i vostri contenuti e renderli più coinvolgenti.
  • Ottimizzate per i motori di ricerca: Assicuratevi che i vostri contenuti siano ottimizzati per i motori di ricerca includendo parole e frasi chiave pertinenti e utilizzando una formattazione e una struttura adeguate.
  • Modificare e correggere i testi: Prima di pubblicare i contenuti, assicuratevi di modificarli e correggerli per garantire che siano privi di errori e facili da leggere.
Come posso utilizzare i social media nelle mie attività di Inbound Marketing?
Esistono diversi modi per utilizzare i social media nei vostri sforzi di inbound marketing:

  • Promuovere i vostri contenuti: Condividete i vostri post, ebook, infografiche e altri contenuti sui social media per farli conoscere a un pubblico più vasto.
  • Potete coinvolgere il vostro pubblico: Potete utilizzare i social media per interagire con i vostri follower e rispondere alle loro domande. Questo aiuta a costruire fiducia e credibilità con il pubblico e può aumentare la fedeltà al marchio.
  • Fate pubblicità sui social media: Utilizzate la pubblicità sui social media per raggiungere un pubblico più vasto e portare traffico al vostro sito web.
  • Usate i social media per raccogliere i feedback dei clienti: Utilizzate i social media per raccogliere i feedback e le idee dei clienti e usateli per migliorare i vostri prodotti o servizi.
  • Condividete notizie e aggiornamenti sul settore: Utilizzate i social media per condividere con i vostri follower notizie e aggiornamenti sul settore. Questo aiuta a posizionare il vostro marchio come leader di pensiero e può aiutarvi a costruire credibilità nel vostro settore.
    Organizzate omaggi sui social media: Organizzate omaggi o concorsi sui social media per aumentare il coinvolgimento e portare traffico al vostro sito web.
  • Monitorate e monitorate i vostri sforzi sui social media: Utilizzate strumenti per monitorare le prestazioni dei vostri sforzi sui social media e capire cosa funziona e cosa no.
Come si ottimizza il sito web per l'Inbound Marketing?
Per ottimizzare il vostro sito web per l'inbound marketing, ci sono alcune cose fondamentali da fare:

  • Renderlo mobile-friendly: con un numero sempre maggiore di persone che accedono a Internet da smartphone e tablet, è importante garantire che il vostro sito web sia mobile-friendly. Ciò significa che deve essere facile da navigare e da leggere su schermi più piccoli.
  • Utilizzate contenuti pertinenti e ricchi di parole chiave: Utilizzate contenuti pertinenti e ricchi di parole chiave sul vostro sito web per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca e facilitare la ricerca da parte dei potenziali clienti.
  • Utilizzate inviti all'azione convincenti: Includete nel vostro sito web inviti all'azione per incoraggiare i visitatori a compiere il passo successivo (come compilare un modulo o effettuare un acquisto). Assicuratevi che le chiamate all'azione siano chiare e convincenti.
  • Includete pulsanti di condivisione sui social media: Rendete facile per i visitatori condividere i vostri contenuti sui social media includendo i pulsanti di condivisione dei social media sul vostro sito web.
  • Design efficace del sito web: Potete utilizzare un design efficace per rendere il vostro sito web visivamente accattivante e facile da navigare. Questo può contribuire a migliorare l'esperienza dell'utente e ad aumentare le probabilità che i visitatori compiano azioni sul vostro sito.
  • Ottimizzazione della velocità: assicuratevi che il vostro sito web venga caricato rapidamente, perché i tempi di caricamento lenti possono scoraggiare i visitatori. Utilizzate strumenti come PageSpeed Insights di Google per individuare i modi per migliorare la velocità di caricamento del vostro sito.
  • Utilizzate le analisi per monitorare le prestazioni: Utilizzate strumenti come Google Analytics per monitorare le prestazioni del vostro sito web e capire come i visitatori interagiscono con esso. Questo vi aiuterà a identificare le aree di miglioramento.
Come posso utilizzare l'email marketing come parte della mia strategia di Inbound Marketing?
L'e-mail marketing può essere una parte efficace della vostra strategia di inbound marketing e ci sono diversi modi per raggiungere e coinvolgere il vostro pubblico:

  • Utilizzate le newsletter via e-mail per tenere aggiornato il vostro pubblico: Utilizzate le newsletter per tenere il pubblico informato sulla vostra attività, sui nuovi prodotti o servizi e su altri aggiornamenti.
  • Utilizzare la segmentazione per inviare e-mail mirate: Utilizzate la segmentazione delle e-mail per inviare e-mail mirate a diversi segmenti del vostro pubblico in base a fattori quali la loro posizione, i loro interessi o il loro comportamento. Questo può contribuire ad aumentare la rilevanza e l'efficacia delle vostre e-mail.
  • Personalizzate le vostre e-mail: Utilizzate tecniche di personalizzazione come l'uso del nome del destinatario nell'oggetto o nel corpo per rendere le vostre e-mail più coinvolgenti ed efficaci.
  • Utilizzate un oggetto chiaro e convincente: L'oggetto è la prima cosa che il vostro pubblico vedrà, quindi è importante che sia chiaro e convincente. Utilizzate verbi d'azione e includete numeri o statistiche per far risaltare il vostro oggetto.
  • Utilizzate un invito all'azione chiaro e convincente: Assicuratevi che le vostre e-mail includano un chiaro invito all'azione che indichi al vostro pubblico cosa volete che faccia dopo (come visitare il vostro sito web o fare un acquisto).
  • Ottimizzate per i dispositivi mobili: Con un numero sempre maggiore di persone che accedono alle proprie e-mail dagli smartphone, è importante assicurarsi che le vostre e-mail siano ottimizzate per i dispositivi mobili.
  • Tracciate e analizzate i vostri sforzi di email marketing: Utilizzate strumenti per monitorare le prestazioni delle vostre campagne di email marketing e capire cosa funziona e cosa no. Questo vi aiuterà a ottimizzare le vostre campagne e a migliorarne l'efficacia.

Scopri le ultime novità sull'Inbound Marketing

Il ruolo delle Buyer Personas nel marketing [Modello].

Scoprite il ruolo delle buyer personas nel marketing. Personalizzate la vostra strategia, coinvolgete e convertite con il potere delle personas.

Cos'è la HubSpot Academy e come posso utilizzarla?

Sviluppa le tue competenze con HubSpot Academy. Corsi, certificazioni e risorse per marketing, vendite e assistenza.

Cos'è un invito all'azione e perché ne abbiamo bisogno? [Video]

Che cos'è un invito all'azione? Scopri come creare CTA efficaci per spingere i visitatori del tuo sito web a compiere un'azione.

Richiedi una consulenza gratuita

Lasciate che il nostro team di esperti di marketing discuta con voi il potenziale di crescita della vostra azienda.

Get Started