Ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)

La guida definitiva per farsi trovare e attirare chi è importante per la vostra attività.

Che cos'è il SEO

Perché la SEO è importante?

  • L'81% delle aziende afferma che la SEO è essenziale per la loro strategia di marketing complessiva. La SEO è una componente fondamentale di qualsiasi piano di marketing di successo. Ottimizzando il vostro sito web per i motori di ricerca, potete assicurarvi che la vostra azienda sia visibile ai potenziali clienti che cercano i vostri prodotti o servizi.

  • Il costo medio mensile della SEO varia da 500 a 2.000 dollari e può variare in base a diversi fattori, come le dimensioni e la complessità del vostro sito web, la competitività del vostro settore e il livello di competenza della società di SEO che assumete. Tuttavia, anche se disponete di un budget limitato, potete comunque fare diverse cose per migliorare la SEO del vostro sito web.

  • Il 75% di tutto il traffico web proviene da risultati di ricerca organici. Posizionandovi in alto nei risultati di ricerca, motivate il maggior numero di potenziali clienti a visitare il vostro sito web. La ricerca organica, in quanto fonte primaria di traffico per le aziende di qualsiasi dimensione, è il canale più importante da padroneggiare.

  • Il visitatore medio di un sito web trascorre solo 15 secondi su una pagina prima di passare oltre. Catturare l'attenzione del visitatore del sito web in un lasso di tempo limitato è essenziale. Ottimizzando il vostro sito web per i motori di ricerca, potete assicurarvi che le vostre pagine siano in linea con le parole chiave ricercate dal vostro pubblico target. Questo incoraggia i visitatori a rimanere sulle vostre pagine e li spinge a compiere un'azione, che si tratti di cliccare su un link o di effettuare un acquisto.


Nel panorama digitale odierno, le aziende devono avere una solida presenza online. Uno dei modi principali con cui le aziende aumentano la visibilità è far sì che i clienti trovino i prodotti o i servizi a cui sono interessati su motori dominanti come Google, Bing o Baidu.

Comprendendo il funzionamento dell'ottimizzazione per i motori di ricerca, la tendenza del SEO e l'ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca, le aziende aumentano le loro possibilità di essere trovate, il che porta a una presenza online più consistente e a un aumento del traffico sul sito web.

Definizione di SEO

Che cos'è la SEO, oltre a essere un lavoro duro e un'industria da miliardi di dollari?

La SEO, o ottimizzazione per i motori di ricerca, è la pratica di ottimizzare un sito web o una pagina web per migliorarne la visibilità e il posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) per parole o frasi chiave specifiche.

Ciò avviene attraverso una combinazione di tecniche on-page e off-page, come la ricerca di parole chiave, l'ottimizzazione dei contenuti, la creazione di link e la SEO tecnica.

L'obiettivo della SEO è aumentare il traffico organico (non a pagamento) verso un sito web rendendo più facile per i motori di ricerca comprendere il contenuto del sito e classificarlo più in alto nei risultati di ricerca.

Il posto migliore per nascondere un cadavere è la pagina 2 dei risultati di ricerca di Google.

Ricerca di parole chiave

Come identificare le parole chiave rilevanti per la vostra attività

Il processo di identificazione delle parole e delle frasi che le persone utilizzano quando cercano prodotti o servizi relativi alla vostra attività. È importante perché la scelta delle parole chiave giuste può aiutare ad attirare il giusto tipo di visitatori sul vostro sito web. Per identificare le parole chiave pertinenti, potete iniziare con un brainstorming di parole e frasi relative alla vostra attività. Potete anche utilizzare strumenti come Google Keyword Planner o Ahrefs per trovare parole chiave popolari nel vostro settore.

Strumenti per la ricerca di parole chiave
Ci sono molti strumenti disponibili per aiutare la ricerca di parole chiave e noi di Aspiration Marketing ne utilizziamo alcuni. Tra gli strumenti suggeriti da prendere in considerazione ci sono:

  • Google Keyword Planner: È uno strumento gratuito fornito da Google che consente di visualizzare il volume di ricerca e il livello di concorrenza per parole chiave specifiche.

  • Ahrefs: È uno strumento a pagamento che fornisce dati dettagliati sulle parole chiave, tra cui il volume di ricerca, il livello di concorrenza e il numero di clic che una parola chiave può generare.

  • SEMrush: È un altro strumento a pagamento che offre funzionalità di ricerca di parole chiave, oltre a una serie di altre funzioni SEO e di marketing.

  • KWFinder: È uno strumento a pagamento che fornisce dati sulle parole chiave, tra cui il volume di ricerca, il livello di difficoltà e le stime del costo per clic (CPC).

  • Ubersuggest: È uno strumento gratuito che fornisce suggerimenti sulle parole chiave e dati sul volume di ricerca e sul livello di concorrenza.

La SEO non consiste nell'ingannare Google. Si tratta di creare un sito web per gli utenti che renda facile per i motori di ricerca capire e classificare i vostri contenuti " - Rand Fishkin, cofondatore di MOZ

Ottimizzazione dei Contenuti e SEO Tematico

Google, il motore di ricerca leader nel settore, pone l'accento sulla creazione di contenuti di alta qualità e di grande valore per il tuo sito web. Pubblicando regolarmente contenuti freschi e informativi, il tuo sito può migliorare la sua visibilità sui motori di ricerca e attrarre più traffico. È importante notare che l'SEO si è spostata da una focalizzazione esclusiva sull'ottimizzazione delle parole chiave alla priorità data all'ottimizzazione tematica.

L'autorità tematica fa riferimento al grado di autorevolezza che un sito web detiene su uno specifico argomento, determinato dalla qualità dei suoi contenuti.

 

Stabilendo la propria posizione come esperto autorevole nel proprio settore attraverso articoli informativi e di alta qualità, un sito web può guadagnare maggiore fiducia dai lettori e raggiungere un livello superiore di autorità tematica. Ad esempio, un post sul blog riguardante il SEO scritto da un esperto rinomato nel campo sarà considerato più autorevole rispetto a uno scritto da un principiante o da qualcuno che non si è ancora affermato come esperto.

Acquisire autorità tematica è cruciale per dimostrare la comprensione di un sito web nei confronti del suo pubblico e delle informazioni che cerca online. Questo traguardo può essere raggiunto attraverso vari mezzi, come contenuti di alta qualità, link autorevoli che puntano al sito web e condivisioni sui social media. L'autorità tematica è una metrica chiave che classifica i siti web in base alla qualità delle informazioni che offrono ed è essenziale per qualsiasi sito web che desidera prosperare nel panorama digitale odierno.

Gli elementi chiave che contribuiscono includono:

Creare contenuti di alta qualità, unici e informativi, costantemente aggiornati.

Creare contenuti di alta qualità, unici e informativi che vengano aggiornati regolarmente è parte essenziale di ogni strategia digitale di successo. Il primo passo nella creazione di questo tipo di contenuti è la ricerca. Esplorando il vostro argomento, potete identificare quali informazioni sono già disponibili e cercare gap nei contenuti esistenti che potete colmare con le vostre intuizioni e prospettive uniche.

Una volta ottenuta una solida comprensione del vostro argomento, sviluppare un piano di contenuti che delinei gli argomenti che coprirete e la frequenza degli aggiornamenti è cruciale. Questo vi aiuterà a rimanere organizzati e in linea, assicurando che il vostro contenuto sia coerente e pertinente.

Quando scrivete il vostro contenuto, è essenziale utilizzare un linguaggio chiaro e coinvolgente e rivedere ed editare il vostro lavoro per assicurarvi che sia privo di errori e facile da comprendere. Ottimizzare il vostro contenuto per i motori di ricerca, includendo parole chiave e meta tag pertinenti, aiuterà ad aumentarne la visibilità e a raggiungere un pubblico più ampio.

Content Marketing

Sfruttate la diversità dei formati di contenuto.

Ricordatevi sempre di tenere a mente il pubblico target durante la creazione dei contenuti e ottimizzateli per la piattaforma dove il vostro pubblico trascorre più tempo. È essenziale che i vostri contenuti risuonino con l'audience intesa, per facilitare un maggiore coinvolimento e condivisione. Sfruttare la varietà dei tipi di contenuto può aiutare a diversificare ulteriormente la vostra strategia di contenuto e ad ampliarne la portata.

  • Post sul Blog: Fate ricerche sul vostro argomento, create un sommario e scrivete il post seguendo le migliori pratiche SEO.

  • Infografiche: Utilizzate strumenti come Canva o Piktochart per progettare la vostra infografica. Assicuratevi di includere dati e statistiche pertinenti.

  • Video: Usate strumenti di creazione video come iMovie o Adobe Premiere per creare un video. Scrivete lo script, create uno storyboard e pianificate il video prima di iniziare le riprese.

  • Immagini: Impiegate strumenti di editing fotografico come Adobe Photoshop o Canva per creare immagini. Assicuratevi che le foto siano ad alta risoluzione e di buona qualità.

Attraverso un linguaggio chiaro e coinvolgente, ci impegniamo a fornire contenuti che non solo informano ma anche ispirano e sollevano lo spirito, rimanendo fedeli al nostro impegno di essere innovativi, utili, affidabili e umani.

Guide to Blogging


Ottimizzare i contenuti per soddisfare sia gli utenti che i motori di ricerca.

Ottimizzare i contenuti sia per gli utenti che per i motori di ricerca comporta l'utilizzo di parole chiave, meta tag e meta descrizioni. Ecco alcuni passaggi che puoi seguire:

  • Ricerca Parole Chiave: Dedicate tempo alla ricerca delle parole chiave pertinenti al vostro contenuto che le persone stanno cercando. Utilizzate strumenti come Google Keyword Planner per scoprire le parole chiave più popolari.

  • Includere le Parole Chiave: Integrate le parole chiave nel vostro contenuto in modo naturale. Evitate di inserirle forzatamente; ciò potrebbe compromettere negativamente l'esperienza dell'utente.

  • Meta Tag: I meta tag forniscono ai motori di ricerca informazioni sulla vostra pagina. I meta tag più importanti per l'SEO sono i tag "title" e "description". Assicuratevi di includere le vostre parole chiave nei tag del titolo e della descrizione, poiché i motori di ricerca spesso utilizzano questi elementi per visualizzare la vostra pagina nei risultati di ricerca.

  • Meta Descrizioni: Le meta descrizioni offrono un riassunto del contenuto della vostra pagina. Meta descrizioni ben scritte sono fondamentali per presentare efficacemente la vostra voce nei risultati di ricerca e incoraggiare gli utenti a visitare il vostro sito.

  • Ottimizzazione delle Immagini: Ottimizzate le immagini comprimendole, utilizzando nomi di file pertinenti e includendo tag alt significativi (per gli esseri umani) che le descrivano. Seguendo questi passaggi, aiuterete i motori di ricerca a comprendere di cosa tratta la vostra pagina e aumenterete le probabilità che essa si posizioni bene nei risultati di ricerca.

In caso di incertezza, concentratevi sulla creazione di contenuti pertinenti che risultino significativi per le persone che desiderate coinvolgere. Alla fine, è ciò che conta davvero. - Joachim Koch, Aspiration Marketing


Creazione di una Struttura Tematica Efficace

Un'eccezionale infrastruttura tematica prende gli ingredienti e li unisce in una forza dominante:

  • Post sul Blog: Elementi educativi fondamentali di qualsiasi strategia di marketing dei contenuti. Un post sul blog viene pubblicato regolarmente per educare, informare e coinvolgere il pubblico. Questi attirano visitatori in tutte le fasi del viaggio dell'acquirente, dalla Consapevolezza alla Considerazione e alla Decisione, con contenuti specifici per ciascuna fase.

  • Pagine Pilastro: Una guida completa e approfondita su un argomento specifico che costituisce il fondamento della strategia di contenuto di un sito web. Queste pagine forniscono informazioni dettagliate su un argomento specifico, collegandosi anche a sottotemi correlati; stabiliscono il sito web come fonte autorevole su un argomento specifico, migliorano la visibilità del sito web sui motori di ricerca, guidano un traffico più mirato al sito e creano una robusta struttura di collegamento interno che migliora l'esperienza utente e aumenta la capacità di scansione del sito web da parte dei motori di ricerca. Le migliori pratiche per le pagine pilastro prevedono contenuti spesso tra 5.000 e 10.000 parole.

  • Pagine di Atterraggio: Una pagina web progettata per ricevere e convertire i visitatori del sito web in un'azione specifica, come compilare un modulo, effettuare un acquisto o iscriversi a una newsletter. Queste pagine sono create per corrispondere all'intento di ricerca degli utenti e sono tipicamente personalizzate per una specifica campagna o obiettivo di marketing. Per minimizzare le distrazioni, una pagina di atterraggio dovrebbe essere ottimizzata per l'esperienza utente e il tasso di conversione, con un invito all'azione chiaro e convincente, immagini pertinenti e una navigazione minima.

  • Pagine di Prodotti/Servizi: Create per mostrare le caratteristiche e le specifiche dei prodotti o servizi ai potenziali clienti. Le pagine di Prodotti/Servizi dovrebbero essere ottimizzate per i motori di ricerca includendo parole chiave, meta descrizioni e dati strutturati. Dovrebbero anche essere ottimizzate per l'esperienza utente fornendo informazioni chiare, concise e complete sui prodotti/servizi, immagini di alta qualità e recensioni dei prodotti.

Ottimizzazione on-page

L'ottimizzazione on-page (AKA SEO on-page) si riferisce a tutte le misure che possono essere adottate direttamente all'interno del sito web per migliorare la sua posizione nelle classifiche di ricerca. Guardate il video sull'utilizzo di Semrush, uno dei leader del settore:

  • Tag del titolo e meta-descrizioni: Elementi HTML che aiutano a fornire informazioni su una pagina web e a fornire risultati di ricerca utili. Il tag title appare nella scheda del browser e viene utilizzato anche come titolo principale della pagina nei risultati dei motori di ricerca. La meta descrizione riassume il contenuto della pagina e appare sotto il titolo nei risultati di ricerca. Sia il tag title che la meta description devono includere le parole chiave principali della pagina ed essere scritti in modo da attrarre gli utenti e incoraggiarli a cliccare sulla pagina.

  • Titoli e organizzazione dei contenuti: I titoli indicano le sezioni principali di una pagina web e possono aiutare a organizzare il contenuto in modo logico e facile da usare. L'HTML definisce sei livelli di titoli. Un elemento di intestazione implica tutti i cambiamenti di carattere, le interruzioni di paragrafo prima e dopo e qualsiasi spazio bianco necessario per rendere l'intestazione. Gli elementi di intestazione sono H1, H2, H3, H4, H5 e H6, con H1 che è il livello più alto (o più importante) e H6 il più basso. Includete le parole chiave principali nel tag H1 e utilizzate i sottotitoli (H2, H3, ecc.) per spezzare il contenuto, renderlo più facile da leggere e aiutare i motori di ricerca a comprendere il contenuto.

  • Ottimizzazione delle immagini: L'ottimizzazione delle immagini per la SEO prevede l'uso di nomi di file e tag alt pertinenti e descrittivi e la compressione delle immagini per ridurne le dimensioni. Questo può aiutare i motori di ricerca a comprendere il contenuto delle immagini e a migliorare il posizionamento della pagina nei risultati di ricerca.

  • Link interni: Il linking interno si riferisce alla pratica di collegarsi ad altre pagine del sito web. Ciò può contribuire a migliorare l'esperienza dell'utente, rendendo più facile per i visitatori trovare contenuti correlati e aiutando i motori di ricerca a comprendere la struttura e la gerarchia del vostro sito web. È essenziale utilizzare un testo di ancoraggio descrittivo (il testo che rimanda all'altra pagina) e collegare le pagine pertinenti ogni volta che è possibile. Il linking interno è una componente fondamentale della SEP topica, che implementa l'approccio dei cluster tematici.

New call-to-action

Ottimizzazione off-page

  • Link building: La creazione di link o backlinking consiste nell'ottenere link da altri siti web verso il proprio. Questi link sono considerati "voti di fiducia" e determinano l'importanza che i motori di ricerca attribuiscono ai backlink, contribuendo a migliorare il posizionamento di un sito web nei risultati di ricerca. Esistono diversi modi per creare link, tra cui la creazione di contenuti di alta qualità che altri siti web vorranno linkare, la partecipazione a forum e gruppi di discussione del settore e la richiesta di link ad altri siti web. È importante creare link di alta qualità e pertinenti da siti web affidabili.

  • SEO locale: La SEO locale si riferisce all'ottimizzazione di un sito web per una specifica località geografica. È importante per le aziende che servono un mercato locale e può contribuire ad aumentare la visibilità nei risultati di ricerca locali. Le tecniche per ottimizzare la SEO locale includono la rivendicazione e l'ottimizzazione dell'elenco di Google My Business, l'inclusione della vostra posizione e delle informazioni di contatto sul vostro sito web e l'inserimento negli elenchi locali.

  • Presenza sui social media: Una forte presenza sulle piattaforme di social media può contribuire a migliorare la SEO in diversi modi. Condividendo i contenuti del vostro sito web sui social media e coinvolgendo i vostri follower, potete portare traffico al vostro sito web e aumentare il numero di link al vostro sito. Inoltre, i motori di ricerca possono prendere in considerazione la vostra attività sui social media quando classificano il vostro sito web nei risultati di ricerca.

SEO Optimization
La SEO tecnica è il processo di ottimizzazione degli aspetti tecnici di un sito web per migliorarne la visibilità e il posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

SEO tecnica

La SEO tecnica comprende varie tecniche e best practice per facilitare la scansione, l'indicizzazione e la comprensione dei contenuti di un sito web da parte dei motori di ricerca.

Si distingue dalla SEO on-page e off-page, che si concentrano rispettivamente sull'ottimizzazione dei contenuti e dei backlink di un sito web. Quando si fa SEO tecnica, ci sono diversi argomenti da esaminare:

  • Struttura del sito: Assicurarsi che il sito abbia una struttura chiara e logica che lo renda facile da scansionare e comprendere per i motori di ricerca. Ciò include una mappa del sito, l'uso di URL descrittivi e l'organizzazione dei contenuti in categorie e sottocategorie.

  • Velocità e prestazioni del sito web: Assicuratevi che il vostro sito web si carichi rapidamente e sia ottimizzato per i dispositivi desktop e mobili. A tal fine è necessario comprimere le immagini, minimizzare il codice e utilizzare una rete di distribuzione dei contenuti (CDN).

  • Reindirizzamenti 301 e link non funzionanti: Eventuali link non funzionanti o errori 404 devono essere risolti impostando redirect 301.

  • Meta tag e dati strutturati: Utilizzate i meta tag e i dati strutturati per fornire ai motori di ricerca informazioni sul vostro sito web e sui suoi contenuti. Ciò include tag title, meta description e schema markup.

  • Robots.txt e sitemap XML: Create un file robots.txt per controllare il modo in cui i motori di ricerca effettuano la scansione e l'indicizzazione del vostro sito web e inviate una sitemap XML per aiutare i motori di ricerca a comprendere la struttura del vostro sito.

  • HTTPS e sicurezza: Assicuratevi che il vostro sito web utilizzi il protocollo HTTPS e disponga di misure di sicurezza adeguate per proteggere i dati degli utenti. Uno strumento utile per identificare i problemi di sicurezza nel vostro dominio è hardenize.

  • Analisi e monitoraggio: Utilizzate strumenti di analisi e tracciamento per monitorare le prestazioni del vostro sito e identificare eventuali problemi tecnici da risolvere.

  • Internazionalizzazione e localizzazione: Se il vostro sito web è destinato a più lingue o paesi, implementate i tag hreflang e disponete di URL unici per ogni versione di lingua/paese.

La SEO tecnica è un processo continuo che porta a benefici significativi con il monitoraggio regolare e la garanzia che il sito web rimanga ottimizzato e che qualsiasi problema venga identificato e affrontato tempestivamente. È essenziale per il successo di qualsiasi sito web, in quanto garantisce che i motori di ricerca possano facilmente comprendere e classificare i contenuti del sito, migliorandone la visibilità e la portata per i potenziali clienti.

SEO locale

La SEO locale consiste nell'ottimizzazione di un sito web per risultati di ricerca locali, geograficamente limitati, per aumentare la visibilità e il posizionamento di un'azienda nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) per specifiche località geografiche.

Ciò avviene in genere per le aziende con sedi fisiche, come i negozi, i ristoranti e i fornitori di servizi che servono un'area geografica specifica, ad esempio avvocati, medici e agenti immobiliari. La SEO locale comprende elementi quali:

  • Creare e ottimizzare un elenco Google My Business, un elenco gratuito su Google che aiuta le aziende a comparire in Google Maps e nella ricerca di Google.

  • Assicurare che le informazioni NAP (Nome, Indirizzo, Telefono) del vostro sito web siano coerenti e accurate in tutte le directory e piattaforme online.

  • Creare citazioni locali, ovvero menzioni della vostra azienda su altri siti web, come directory online, siti di recensioni e testate giornalistiche locali.

  • Ottimizzazione dei contenuti del sito web per includere parole chiave pertinenti, termini basati sulla località e altri dettagli che aiutino i motori di ricerca a comprendere la posizione e i servizi dell'azienda.

  • Generare recensioni positive dei clienti su siti di recensioni popolari come Google, Yelp, TripAdvisor, ecc.

  • Ottimizzazione di immagini e video per la ricerca locale, compreso l'uso di parole chiave locali nei nomi dei file e nei tag alt.

  • Implementando queste best practice di Local SEO, un'azienda può migliorare la propria visibilità e il posizionamento nei risultati dei motori di ricerca per specifiche località geografiche, il che può contribuire ad attirare un maggior numero di clienti locali e ad aumentare le entrate.

Grade My Website Now!

Misurazione e monitoraggio

Indicatori chiave di prestazione (KPI)

Gli indicatori chiave di prestazione (KPI) SEO sono metriche utilizzate per misurare il successo di una campagna SEO. Alcuni KPI comuni per la SEO includono:

  • Traffico organico: È il numero di visitatori che arrivano al vostro sito web attraverso un motore di ricerca, anziché attraverso una pubblicità a pagamento o un'altra fonte.

  • Classifica delle parole chiave: Il monitoraggio del posizionamento del vostro sito web per parole chiave specifiche può aiutarvi a capire quanto bene il vostro sito web sta funzionando nei risultati di ricerca.

  • Tasso di conversione: È la percentuale di visitatori del vostro sito web che compiono un'azione desiderata, ad esempio un acquisto o la compilazione di un modulo.

  • Costo per clic (CPC): L'importo pagato per ogni clic su un annuncio di ricerca a pagamento.

Website Grader

Strumenti per il monitoraggio e l'analisi delle prestazioni SEO

Sono disponibili diversi strumenti SEO per aiutarvi a monitorare e analizzare le vostre prestazioni SEO, tra cui:

  • Google Analytics: Google Analytics è uno strumento gratuito che fa parte degli strumenti di ricerca di Google e consente di monitorare il traffico del sito web, il comportamento degli utenti, le conversioni e molte altre metriche.

  • Semrush: Semrush offre un'ampia gamma di funzioni professionali di SEO e marketing, tra cui il monitoraggio delle parole chiave, la verifica e le raccomandazioni per i siti web, i dati sui backlink e l'analisi dei concorrenti.

  • Ahrefs: Offre una serie di funzioni SEO, tra cui il monitoraggio delle parole chiave, l'analisi dei backlink, gli strumenti per la creazione di link interni e l'analisi dei concorrenti.

  • Moz: offre una serie di funzioni SEO e di marketing, tra cui il monitoraggio delle parole chiave, la verifica dei siti web e gli strumenti di link building.

Aggiornamenti del ranking di Google Search

Per offrire ai propri utenti (circa il 90% di noi in tutto il mondo) i contenuti più rilevanti, Google aggiorna costantemente i propri algoritmi. Inquesta pagina sono elencati gli ultimi aggiornamenti del ranking e la relativa tempistica di implementazione per Google Search. Per saperne di più su come Google apporta miglioramenti a Search e sul motivo per cui Google condivide gli aggiornamenti, consultate il nostro blog post su Come Google aggiorna Search. Ulteriori aggiornamenti su Google Search sono disponibili anche sul blog di Google.

La SEO non è uno sforzo unico, ma un processo continuo. È importante aggiornare e ottimizzare regolarmente il vostro sito web per garantire una buona performance nei risultati di ricerca. Ciò può comportare una continua ricerca di parole chiave, l'aggiornamento dei contenuti e la creazione di ulteriori link.

Trappole SEO comuni da evitare

  • Farcitura di parole chiave: Il keyword stuffing si riferisce alla pratica di inserire il maggior numero possibile di parole chiave in una pagina web nel tentativo di manipolare le classifiche dei motori di ricerca. Si tratta di una tecnica SEO "black hat", generalmente disapprovata dai motori di ricerca, che può danneggiare il posizionamento di un sito web. È importante utilizzare le parole chiave in modo naturale e moderato, piuttosto che cercare di inserirle nel contenuto.

  • Testo o link nascosti: Un'altra tecnica SEO "black hat" è l'utilizzo di testo o link nascosti. Si tratta di testo o link visibili ai motori di ricerca ma non agli utenti. Questa pratica è considerata ingannevole e può comportare una penalizzazione o addirittura il divieto di accesso ai motori di ricerca.

  • Contenuti duplicati: I contenuti duplicati si riferiscono a contenuti identici o quasi che appaiono su più pagine o siti web. Questo può confondere i motori di ricerca e abbassare le classifiche delle pagine interessate. È importante assicurarsi che tutti i contenuti del sito web siano originali e non copiati da altre fonti.

Curious About SEO?  Use the Right Tools to Grow Your Business!

Domande frequenti

Come si ottimizza il sito web per la SEO?

Molti fattori possono influenzare il posizionamento di un sito web nei risultati di ricerca, tra cui l'uso di parole chiave pertinenti, la qualità e la struttura dei contenuti e il numero e la qualità dei backlink da altri siti web. Per ottimizzare il vostro sito web per la SEO, potete condurre una ricerca sulle parole chiave, ottimizzare gli elementi della pagina (come i tag dei titoli e le intestazioni), creare backlink di alta qualità e assicurarvi che il vostro sito sia mobile-friendly e abbia una velocità di caricamento elevata.

Le impressioni totali del mio sito web sono aumentate, ma la posizione media e il CTR sono diminuiti. Perché?

Soprattutto nel caso di siti giovani o di siti che espandono rapidamente i propri contenuti, si aggiunge rapidamente un gran numero di nuove parole chiave e, di conseguenza, gli URL del sito vengono visualizzati in migliaia/milioni di nuovi risultati di ricerca.

Inizialmente, queste nuove parole chiave si posizionano in basso e "trascinano" la posizione media e il CTR.

Continuando a creare contenuti eccezionali, la percentuale di nuove parole chiave si riduce e le parole chiave più vecchie iniziano a posizionarsi e, di conseguenza, la posizione media e il CTR continuano a migliorare.

Come posso monitorare le prestazioni del mio sito web nei risultati di ricerca?
Diversi strumenti possono aiutarvi a monitorare le prestazioni del vostro sito web nei risultati di ricerca, tra cui Google Analytics e SEMrush. Questi strumenti possono fornire dati su metriche quali il traffico del sito, il posizionamento delle parole chiave e i tassi di conversione.
Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati della SEO?
Il tempo necessario per vedere i risultati degli sforzi SEO può variare in base a diversi fattori, come la competitività del vostro settore e la forza dell'attuale SEO del vostro sito web. In generale, possono essere necessari diversi mesi per vedere risultati significativi dalle attività di SEO.
La SEO è la stessa cosa della ricerca a pagamento?
No, la SEO e la ricerca a pagamento (nota anche come pubblicità pay-per-click o PPC) sono due strategie diverse per aumentare la visibilità nei risultati di ricerca. La SEO consiste nell'ottimizzare il vostro sito web per migliorarne il posizionamento nei risultati di ricerca organici (non a pagamento), mentre la ricerca a pagamento consiste nel pagare per far apparire il vostro sito web come risultato sponsorizzato nei risultati di ricerca. Entrambe le strategie possono essere efficaci, ma funzionano in modo diverso e hanno scopi diversi.
Che cos'è la cannibalizzazione delle parole chiave?

La cannibalizzazione delle parole chiave si riferisce a uno scenario in cui più pagine di un sito web sono ottimizzate per le stesse parole chiave o per parole simili, facendole entrare in competizione tra loro. Questa competizione può

  • danneggiare le prestazioni organiche del sito web perché i motori di ricerca si confondono su quale pagina classificare per la parola chiave mirata.

  • Il risultato è che tutte le pagine si posizionano male e la reputazione complessiva del sito web può subire un impatto negativo se non viene controllata.

La cannibalizzazione delle parole chiave può verificarsi a causa della somiglianza dell'argomento trattato da diversi post o articoli di un sito web o perché sono ottimizzati per la stessa frase chiave.
Cos'è la SEO e perché è importante?

La SEO, o ottimizzazione per i motori di ricerca, consiste nell'ottimizzare un sito web per migliorarne la visibilità e il posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Questo è importante perché un posizionamento più alto nei risultati di ricerca può portare a un aumento del traffico sul sito web, a un incremento delle vendite e a una maggiore presenza online.

Che cos'è la SEO negativa e che importanza ha?

LaSEO negativa è un insieme di attività volte a ridurre il posizionamento di altri siti web nei risultati di ricerca; è generalmente considerata "SEO black hat" per la sua natura malevola.

La SEO negativa può anche includere la riduzione dell'efficacia delle proprietà SEO di un sito web disabilitandole o alterandole.

Controlla le ultime novità in materia di SEO

Come utilizziamo HubSpot Marketing Hub per il content marketing

Elevate i vostri contenuti con HubSpot Marketing Hub per il content marketing. Scoprite come le nostre strategie e HubSpot portano al successo.

Buoni sottotitoli: come scriverli per SEO e coinvolgimento

Che cos'è un buon sottotitolo e perché è importante? Scoprite come scrivere buoni sottotitoli per migliorare la SEO e il coinvolgimento dei lettori.